sila

Pensionato cosentino disperso nei boschi della Sila, ritrovato dopo 7 ore

L’uomo di 63 anni si era si era smarrito mentre cercava funghi. È stato rintracciato dal Corpo forestale dello Stato.

CROTONE – Gli agenti del Corpo forestale dello Stato hanno ritrovato un pensionato di 63 anni che si era smarrito nei boschi della Sila mentre cercava funghi. L’uomo, residente a Cariati, è stato trovato in buone condizioni di salute malgrado avesse vagato per circa sette ore. Insieme al cognato, il pensionato si era addentrato nei boschi della località Campo di Mazza del comune di Savelli, ma ad un certo punto i due uomini si sono persi di vista. Il cognato ha quindi raggiunto Savelli ed ha informato gli uomini della locale stazione del Corpo forestale dello Stato che hanno avviato le ricerche rintracciandolo dopo sette ore in località Tre Cerze del comune di Bocchigliero, nel cosentino, in buone condizioni di salute, sebbene leggermente disidratato.