ASCOLTA RLB LIVE
Search

Padre e figlio in viaggio dalla Liguria a Scalea arrestati con mezzo etto di eroina

Lo stupefacente pare fosse stato fornito dall’ex moglie dell’uomo.

AREZZO – Arrestato insieme al figlio con la droga che gli ha dato la ex moglie. In manette è finito un calabrese fermato dalla polizia stradale di Arezzo e trovato in possesso di cinquanta grammi di eroina. Gli agenti aretini hanno fermato i due in corsia sud dell’A1 mentre rientravano dalla Liguria. Dal controllo è emerso che, padre e figlio, entrambi incensurati, viaggiavano con cinquanta grammi di eroina pronta ad essere venduta. Da approfondimenti è risultato che stavano rientrando a Scalea dopo essere stati in Liguria dalla ex moglie. Padre e figlio sono finiti in manette e sono stati trasferiti nel carcere di Arezzo in attesa del giudizio per direttissima in calendario per questa mattina.