ASCOLTA RLB LIVE
Search

Smaltimento illegale di rifiuti, denunciati due dirigenti del Comune di Mendicino

I funzionari avrebbero fatto accatastare la spazzatura in un terreno di proprietà del Comune senza alcun tipo di autorizzazione.

 

MENDICINO (CS) – La stazione Carabinieri di Mendicino e i militari del Noe di Catanzaro hanno denunciato in stato di liberta’ G.A., 61 anni, e G.R., 46 anni, rispettivamente responsabile del servizio ambiente e responsabile dell’area tecnica del Comune di Mendicino, perchè ritenuti responsabili, in concorso, del reato di smaltimento illecito di rifiuti. A seguito di un controllo, avvenuto in un’area di proprietà dell’ente comunale, e’ stata riscontrata la presenza di rifiuti solidi urbani non autorizzati, il versamento di acque reflue nelle adiacenze di un corso d’acqua e la cattiva conservazione di alcuni impianti di depurazione. L’area e’ stata sottoposta sotto sequestro e una informativa di reato è stata inviata alla Procura di Cosenza.