ASCOLTA RLB LIVE
Search


Altomonte, anziano tenta di violentare la badante 20enne. Arrestato

Le ha puntato un coltello alla gola per costringerla ad avere un rapporto sessuale.

ALTOMONTE (CS) – E’ accaduto nel corso della notte; la giovane è riuscita a divincolarsi ed a chiedere aiuto. Un ottantacinquenne del posto B. S. è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri di Altomonte per tentata violenza sessuale aggravata sulla badante romena di 20 anni che lo assisteva. L’anziano, durante la notte, ha cercato di costringere la ragazza a subire atti sessuali puntandole un coltello alla gola. Dopo essersi introdotto nella stanza in cui la ragazza dormiva con il suo figlio neonato con l’arma a serramanico ha minacciato la donna che dopo essere scappata ha chiesto aiuto sollecitando l’intervendo dei carabinieri. L’uomo risulta giĂ  noto alle forze dell’ordine anche per fatti analoghi per i quali era già sottoposto all’obbligo di dimora. Nel mese di Giugno infatti era stato arrestato in quanto in piĂą occasioni aveva costretto una giovane badante rumena a subire atti di natura sessuale. Per costringere la ragazza ad assecondare le sue voglie la avrebbe intimidita dicendole che se non avesse fatto tutto ciò che lui chiedeva la avrebbe segregata per sempre in una stanza senza nĂ© acqua nĂ© cibo. Resosi conto che la badante stava allertando i carabinieri telefonicamente B. S. avrebbe poi tentato di aggredirla con un’accetta minacciandola di morte.