Paola, tragico incidente sul lavoro. Muore un 33enne dopo la caduta da una scala

Un operaio di 33 anni è morto nel pomeriggio a seguito di un tragico incidente mentre stava effettuando dei lavori per conto di una ditta in località “Pilesulla”. Il cordoglio dell’amministrazione comunale

.
PAOLA (CS) – Si chiamava Emiliano Chianello ed aveva solo 33 anni il giovane operaio morto a Paola, a seguito di una accidentale quanto fatale caduta da una scala, sulla quale si trovava mentre era intento ad eseguire alcuni lavori di manutenzione in località “Pilusella”, nei pressi della Statale 18, zona che recentemente era stata interessata da uno smottamento per il maltempo e dove una ditta si stava occupando di alcuni conduttori elettrici. Immediati i soccorsi giunti sul luogo dell’incidente, con il personale del 118 giunto dal nosocomio del centro tirrenico ma che, purtroppo, nulla ha potuto fare. Sul posto, per i rilievi del caso, gli uomini della polizia del commissariato di Paola.

Il cordoglio del Sindaco Perrotta

La morte sul lavoro del 33enne Emiliano Chianello ha sconvolto la comunità paolana. A nome della Giunta e del Consiglio Comunale, il Sindaco Roberto Perrotta ha espresso il cordoglio per la grave perdita.

«Non c’è nulla che possa esser detto per dare conforto, quando una giovane vita viene spezzata dalla tragicità di un evento imprevedibile, per di più verificatosi durante quell’opera che dovrebbe “nobilitare” e che invece, in troppi casi, “uccide”. In questo momento il pensiero è rivolto ai familiari di Emiliano Chianello, un ragazzo modello, con un alto senso del dovere, il cui attaccamento al lavoro e alla famiglia resteranno scolpiti nella memoria di chiunque abbia avuto il piacere e la fortuna di incontrarlo. Ai suoi genitori, a tutti coloro che con lui hanno perso una parte importante della propria vita, giunga l’abbraccio dell’intera comunità, quest’oggi attonita, addolorata e sgomenta dinnanzi ad un dramma che segna profondamente la coscienza di ognuno, perché la morte sul lavoro è difficile da accettare, ancor di più quando accade ad un ragazzo di soli 33 anni».