Altomonte, più prevenzione con il sistema di videosorveglianza

Incrementare il livello di sicurezza, prevenire fatti criminosi e reati contro l’ambiente ed il patrimonio; contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti ed ingombranti sul territorio comunale

 

ALTOMONTE (CS) – Sono alcuni degli obiettivi che si intendono raggiungere con l’installazione del sistema di videosorveglianza per la il borgo antico e per le principali vie di accesso al territorio comunale. È quanto fa sapere il Sindaco Gianpiero Coppola informando che la Giunta Municipale ha approvato nei giorni scorsi il progetto esecutivo redatto dal settore tecnico-manutentivo.

È di oltre 258 mila euro l’investimento per la realizzazione dell’opera. Una parte sarà richiesta in finanziamento al Ministero dell’interno (quasi 215 mila euro); l’altra (oltre 43 mila euro) cofinanziata dall’ente. Sono particolarmente grato al Vicesindaco Francesco Provenzale, titolare dei Lavori Pubblici ed al dipendente responsabile della tutela del patrimonio culturale Angelo Tosto per l’impegno profuso nel coordinare e far predisporre in tempi utili il progetto al nostro Ufficio tecnico.

Il Comune ha già sottoscritto il Patto con la Prefettura di Cosenza per la previsione ed il contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e per la repressione di fenomeni di microdelinquenza, vandalismo e bullismo.