Deceduto a Scalea anziano positivo al Covid, era in isolamento domiciliare a casa

Si tratta del terzo decesso in pochi giorni nella provincia di Cosenza, che con oggi segna 41 vittime totali dall’inizio della pandemia

 

COSENZA – Un uomo di 86 anni, positivo alla Sars -Cov2, è deceduto questa mattina a Scalea. L’anziano, secondo quanto si è appreso si è spento nella sua abitazione dove si trovava in isolamento domiciliare e le sue condizioni di salute erano già precarie. Il tampone aveva confermato la sua positività al Covid 19.  A confermare la notizia è stato il sindaco della cittadina tirrenica Giacomo Perrotta. Dunque nessun decesso all’Annunziata come invece circolato in primo momento. Si tratta del quarto decesso di persone risultate positive al coronavirus nel giro di pochi giorni sul territorio della provincia di Cosenza che porta a 41 il totale dei decessi da inizio pandemia. Proprio il sindaco Perrotta, sulla pagina del Comune di Scalea, ha fatto anche il punto sulla situazione dei contagi nel comune del Tirreno. Sono 18 le persone attualmente positive nel suo comune e 26 quelle attualmente in quarantena preventiva.