Castrovillari, due nuovi casi positivi. Avviata l’indagine epidemiologica

A comunicare le positività il sindaco Lo Polito: “una non desta problemi perché è una persona in una caserma fuori regione. La seconda persona invece è una straniera, posta in quarantena da giovedì scorso, che è risultata positiva”

 

CASTROVILLARI (CS) – “Una brutta notizia, anzi due. Devo comunicare due positività.” Così ha esordito il sindaco Domenico Lo Polito in un post su Facebook. “Una – continua il primo cittadino di Castrovillari – non desta problemi perché è una persona in una caserma fuori regione, che avuto contatto con un positivo è stato inviato in quarantena nel suo luogo di residenza che è Castrovillari e non ha avuto contatti con nessuno. La seconda persona invece è una straniera, posta in quarantena da giovedì scorso, che è risultata positiva. Questa straniera è della stessa nazionalità della persona che verosimilmente ha contagiato la persona di Frascineto. Per tale motivo stiamo rintracciando tutte le persone di questa nazionalità per verificare altre positività. Invito, pertanto, a fare massima attenzione in presenza di sintomi covid ed a contattare il medico curante, ovvero il dipartimento di prevenzione della salute ovvero il comune al numero 0981/25205.

Invito, altresì, all’uso corretto delle mascherine ed alla disinfezione frequente delle mani. Domani mattina, a seguito di convocazione dei giorni scorsi, faremo incontro con tutte le forze dell’ordine per dare piena attuazione al DPCM 13 ottobre 2020. Proprio per evitare sanzioni e chiusure invito tutti al massimo rispetto delle prescrizioni e degli orari in esso indicati. Siamo preparati dopo tanti mesi ad evitare diffusioni del virus. Dipende da noi e dal nostro grado di responsabilità.”