Amantea si attendono i risultati dei nuovi tamponi. Se negativi fine della quarantena

Nuova batteria di tamponi nella cittadina tirrenica cosentina per monitorare i casi di positività riscontrati nei centri di accoglienza. Positivi continueranno l’isolamento domiciliare in altro stabile, mentre per i negativi sarà sciolta la quarantena

 

COSENZA – Da questa mattina, il personale medico e sanitario della task force dell’Asp di Cosenza sta eseguendo i tamponi di controllo su tutte le persone che vivono all’interno dei Centri di accoglienza di Amantea. L’obbiettivo principale è monitorare costantemente la situazione per evitare il propagarsi dell’epidemia. Per tutti coloro i quali il tampone darà esito negativo, saranno sciolte le quarantene e potranno tornare a circolare liberamente sul territorio di residenza. Le persone positive, invece, continueranno la quarantena in uno stabile vicino al Cas Ninfa Marina. Il rispetto dell’isolamento domiciliare consentirà di contenere una nuova ondata di contagi, dunque è essenziale tenere separati i positivi dai negativi.

Dall’Asp bruzia fanno sapere che tutte le procedure sono state attivate tempestivamente e l’attenzione è stata mantenuta costantemente alta, a tutela della salute di tutti i cittadini di Amantea. Il distanziamento sociale, l’utilizzo della mascherina e l’igiene costante restano le misure di protezione fondamentali per evitare eventuali nuovi contagi.