Cariati, nei prossimi giorni test sierologici per 621 studenti

I test sierologici saranno effettuati prima dell’inizio del nuovo anno scolastico 2020-2021. Gli studenti verranno convocati direttamente dalla scuola

 

CARIATI (CS) – L’iniziativa, messa in atto dall’amministrazione comunale e condivisa con l’istituzione scolastica, ha come unico obiettivo consentire ai ragazzi di iniziare l’anno scolastico in sicurezza. È quanto hanno convenuto i partecipanti alla riunione promossa dall’amministrazione comunale, alla presenza dall’assessore alla sanità Maria Elena Ciccopiedi, che ha incontrato la dirigente scolastica Sara Giulia Aiello ed il presidente dell’Avis di Cariati Damiano Montesanto per definire dettagli e modalità di realizzazione dell’iniziativa finalizzata a fare prevenzione e a contenere la diffusione del covid.

Dalla convocazione a scaglione degli allievi che sarà a cura della scuola, all’individuazione della location dove effettuare i prelievi, passando dall’assist nelle fasi vere e proprie dello screening in tre punti prelievo che sarà coordinato dalla sezione cittadina dell’Associazione Volontari Italiani del Sangue che metterà a disposizione il personale sanitario con 3 infermieri e due medici. Insieme all’AVIS Cariati saranno presenti personale scolastico, l’associazione ERA Osservanti di Cariati ed il Coordinamento Donne Cariati. I test saranno effettuati su base volontaria e previa autorizzazione dei genitori in caso di minore età.