Coronavirus, tre persone positive a Diamante. Un contagio anche a Cropalati

Nuovi contagi da coronavirus nel cosentino sul Tirreno e sullo Ionio. A darne notizia i rispettivi sindaci di Diamante e Cropalati che hanno comunicato che tutti e 4 i soggetti sono stati posti in isolamento

.

COSENZA – Collegate al focolaio di Buonvicino (dove il Sindaco Angela Barbiero ha ricordato ieri sera che sono in esame ancora nove tamponi e che attualmente restano in totale 9 le persone che hanno contratto il virus), tre persone sono risultate positive nel comune di Diamante. A darne comunicazione io Sindaco Ernesto Magorno “sSi conferma la presenza, comunicata nel corso della sua diretta della Sindaca di Buonvicino, di tre casi di positività al coronavirus legati allo stesso nucleo familiare nell’ambito del quale sono stati riscontrati i casi accertati nei giorni scorsi. Le tre persone interessate sono residenti nel nostro Comune in una zona al confine del Comune di Buonvicino. Si rinnova la vicinanza e la solidarietà alle persone coinvolte e si rassicura la popolazione sul costante monitoraggio e sulla puntuale azione di tracciamento, grazie alla collaborazione tra tutte le istituzioni, che sta consentendo di circoscrivere il contagio. Si invitano, pertanto,i cittadini alla calma rinnovando l’appello alla massima attenzione e all’osservanza delle norme comportamentali, a cominciare dall’uso delle mascherine”.

Raccomandazioni che arrivano anche dal sindaco di Cropalati, Luigi Lettieri, che ha comunicato una positività al Covid-19 di un suo concittadino e che “è stata comunicata stamattina l’attivazione da parte dall’Asp di Cosenza (area territoriale Ionio ) del protocollo per la gestione ed isolamento del soggetto positivo e dei contatti stretti. Attualmente i soggetti sono tutti asintomatici ed in buona salute, in attesa delle verifiche del caso. Manteniamo il distanziamento sociale, indossiamo la mascherina e laviamo spesso le mani nel pieno rispetto delle misure Anti Covid-19. Manteniamo la calma e tutto andrà bene”.