Scalea, trovato in campagna invece che ai domiciliari. Arrestato un 26enne

Il giovane, sottoposto alla misura degli arresti domicliari, durante un controllo dei carabinieri è stato trovato in campagna invece che nella propria abitazione.

.

SCALEA (CS) – I carabinieri della sezione radiomobile di Scalea hanno arrestato per evasione G.A.R. di 26 anni, pregiudicato del luogo, in atto sottoposto alla detenzione domiciliare nel comune scalioto. I fatti risalgono alle ore 16.00 circa  di domenica scorsa. I militari, durante un normale servizio di controllo del territorio, si sono portati presso l’abitazione del prevenuto per eseguire il consueto controllo delle persone sottoposte a misure restrittive ma hanno notato che l’arrestato non era in casa. Le immediate ricerche hanno portato ad trovare il giovane in aperta campagna, ad una distanza di circa 50 metri dall’abitazione. Lo stesso ai militari ha fornito delle giustificazioni ritenute poco plausibili e pertanto è stato condotto in Caserma per gli accertamenti del caso. Informata la Procura della Repubblica di Paola, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto. Nel corso dell’udienza per rito direttissimo presso il Tribunale di Paola, svoltasi nei giorni seguenti, l’arresto è stato convalidato e per il 26enne è stata nuovamente disposta la misura cautelare della detenzione domiciliare.