Schiavonea: la nuora perde le staffe durante la cena e accoltella il suocero

Un diverbio tra suocero e nuora di nazionalità romena finisce a coltellate. L’uomo è finito in ospedale e la donna denunciata per lesioni gravi

 

CORIGLIANO – ROSSANO (CS) – Doveva essere una normale cena di famiglia e invece si è trasformata in una scena da film “giallo”, con tanto di coltellate, arrivo dei soccorsi e forze dell’ordine. È successo a Schiavonea, frazione di Corigliano, dove la nuora, al culmine di una lite, ha accoltellato il suocero.  L’uomo è stato colpito al braccio dalla nuora 35 anni, con il coltello che avrebbero dovuto utilizzare nella cena per tagliare il pane. Una ferita non grave ma che ha richiesto l’intervento dei sanitari: l’anziano è stato condotto al Pronto soccorso dell’ospedale di Rossano dove i medici lo hanno medicato e poi dimesso. Sul posto dell’aggressione, invece, si sono recati i carabinieri che hanno denunciato la nuora per lesioni aggravate.