Festa ed entusiasmo a Scalea per la prima fermata del Frecciarossa

Puntuale alle 16:37 per la prima volta nella storia il Frecciarossa ha effettuato il servizio viaggiatori nella stazione di Scalea. L’evento è stato salutato con entusiasmo

 

SCALEA – La Riviera dei Cedri ed il Pollino sono servite da tutte le tipologie di treni alta velocità presenti sul mercato italiano. Ieri pomeriggio circa 100 persone tra autorità e comuni cittadini hanno atteso il treno alla stazione di Scalea. “Un momento – é stato ribadito più volte dalle 63 associazioni promotrici, coordinate da Ettore Simone Durante – non di festa ma un’occasione per promuovere e far conoscere il territorio”. Il Frecciarossa é un servizio a mercato che non gode di finanziamenti pubblici, la società dunque é libera di decidere dove istituire o meno le fermate, e per questo le associazioni hanno ringraziato Trenitalia per aver voluto valutare le istanze del territorio dalle quali emergeva che c’erano tutti i presupposti per istituire il servizio.

Mons. Cono Araugio, delegato dal Vescovo, ha impartito la benedizione, per testimoniare ancora una volta la vicinanza della Chiesa alla società civilie ma anche il sostegno ai tanti problemi che le persone vivono. Il pensiero infatti in quel momento é andato a coloro che purtroppo sono costretti ad andare lontano dalla Calabria per potersi curare o per poter trovare un lavoro, ma é stato anche un monito di speranza visto che il nuovo collegamento porterà opportunità di sviluppo.

Dopo la fermata le autorità presenti ed i rappresentanti delle associazioni hanno rivolto i loro saluti e formulato dei doverosi ringraziamenti. Tra i presenti hanno preso parola il commissario Prefettizio del Comune di Scalea Dott. Massidda, il Vice Sindaco di Diamante Pino Pascale, il Consigliere Regionale Antonio De Caprio il quale ha annunciato che, su impulso delle associazioni, presto alcune corse bus saranno deviate presso la stazione di Scalea in maniera tale da consentire una coincidenza anche con le zone non servite dalla strada ferrovia, il Presidente dell’ UNPLI Cosenza Antonello Grosso La Valle da poco rieletto, il presidente di Assoscalea Francesco Casella, il Presidente del Consorzio Operatori Turistici Diamante & Riviera dei Cedri Gianfranco Pascale che da si sta distinguendo per le iniziative a favore del territorio ed il coordinatore delle associazioni Ettore Simone Durante il quale ha formulato i ringraziamenti. Presenti gli uomini della Polfer, della Polizia Locale, dei Carabinieri, della Croce Rossa, dell’Associazione Carabinieri in Pensione e dell’Associazione Forze di Polizia.