Ventotto migranti positivi a Roccella, tredici trasferiti ad Amantea

La task force dell’Asp di Cosenza ha prontamente avviato i protocolli e sta gestendo in loco il focolaio dei migranti

 

AMANTEA (CS) – Dei circa cinquanta migranti sbarcati oggi a Roccella Jonica, ventotto sono risultati positivi al Covid-19. Di questi 13 sono stati trasferiti ad Amantea, in provincia di Cosenza, l’altra parte a Reggio Calabria. La task force dell’Asp di Cosenza, immediatamente allertata, ha prontamente avviato i protocolli e sta gestendo in loco il focolaio dei migranti. Al momento nessuno dei positivi presenta sintomi riconducibili al coronavirus e sono stati collocati in un palazzo messo a disposizione da un privato cittadino, in un noto quartiere della cittadina tirrenica, piantonati dai carabinieri.