FOTO – Una ventina di incendi nel cosentino. Vasto rogo tra Laurignano e Tessano

Sono almeno una ventina i roghi che hanno colpito da questa mattina la provincia di Cosenza e che hanno impegnate diverse squadre dei vigili del fuoco e di Calabria verde. L’ultimo sta interessando le zone tra Tessano e Laurignano dove sta operando anche un Canadair

.

COSENZA – Giornata di lavoro intensa per i vigili del fuoco e gli uomini di Calabria verde, impegnati da questa mattina in almeno una ventina di incendi che hanno interessato la provincia di Cosenza. L’ultimo, in ordine di tempo, interessa un costone di montagna nei pressi dell’autostrada A2 del Mediterraneo tra Laurignano e Dipignano. Le fiamme stanno bruciando diversi ettari di sterpaglie e vegetazione di macchia mediterranea. Il rogo è divampato nel pomeriggio nella frazione di Tessano, in via Profenna Vecchia. Su posto tre autobotti dei vigili del fuoco, che hanno interdetto al transito la strada. Il fuoco, infatti, pare abbia anche avvolto la carreggiata da entrambi i lati. Sul posto sta operando anche un Canadair. In corso le indagine per accertare la natura del rogo che ha interessato una zona rurale piena di sterpaglie ed erba secca. Non è la prima volta che si innesca un incendio del genere in quella zona.

 

Diversi residenti lamentano infatti che in quella zona “puntuale – dice una residente – ogni estate scoppiano gli incendi e quelli negli anni passati hanno provocato anche ingenti danni. Più volte abbiamo chiesto un’ordinanza che obbligasse i privati ad effettuare la pulizia dei terreni come è stato fatto a Cosenza e Rende. Stessa cosa per quelli di proprietà del Comune. Un provvedimento che avrebbe evitato, tutte le estati, che le sterpaglie potessero andare in fiamme provocando non solo danni, ma pericolo per la salute pubblica. Lo stesso scenario che si sta riproponendo anche oggi”.