Emergenza rifiuti, riparte la raccolta e il conferimento negli impianti

La situazione però, secondo il sindaco Stasi, resta ancora molto delicata. Per ora si va verso la ripresa della raccolta

 

CORIGLIANO ROSSANO (CS) – Si va verso la ripresa della raccolta rifiuti a Corigliano Rossano perchè oggi sarà riattivato il conferimento presso l’impianto di Bucita così come disposto, nei giorni scorsi, dall’ordinanza del Presidente della Giunta Regionale e dalla disposizione del Dipartimento Regionale Ambiente e Territorio. A darne notizia è il sindaco Flavio Stasi, sottolineando che si è giunti alla condivisione di questa soluzione nella serata di ieri e pertanto, già da oggi inizierà il progressivo rientro dall’emergenza. Tutto ciò è stato possibile a seguito dell’importante impegno che, attraverso le diverse iniziative, è stato portato avanti senza sosta in questi ultimi giorni, come Ambito di Raccolta Ottimale (ARO) della Sibaritide e come Ambito Territoriale Ottimale (ATO) di Cosenza, d’intesa con la Regione Calabria, a seguito dell’ordinanza n. 45 del Presidente della Giunta Regionale del 20 maggio.

“La situazione – continua Stasi – comunque resta estremamente delicata per il deficit impiantistico dell’intera regione e per l’esigenza di individuare soluzioni stabili. Usciti dall’emergenza sarà necessario aprire una discussione su come riformare radicalmente il ciclo dei rifiuti regionali. Per quanto riguarda i rifiuti accumulati lungo il territorio cittadino, si tratta – conclude Stasi – di diverse centinaia di tonnellate che richiederanno quindi svariati giorni di lavoro per ripulire completamente la città”.