Cocaina e marijuana in casa, tre arresti per spaccio. Due erano già ai domiciliari

Oltre alle tre persone finite in manette è stata sequestrata anche la droga, in particolare 150 grammi tra cocaina e marijuana

 

CORIGLIANO ROSSANO (CS) – La Polizia ha arrestato ieri tre soggetti, in tre distinti episodi, nell’ambito di una serie di controlli straordinari del territorio volti a reprimere il fenomeno dello spaccio di stupefacenti nei luoghi ad alta frequentazione giovanile. Varie sono state le perquisizioni locali e personali, con l’ausilio di Unità Cinofile della Polizia di Stato prima nell’area urbana di Corigliano e successivamente in quella di Rossano.

Nel primo episodio i poliziotti hanno arrestato G.A. di 25 anni. All’interno della sua abitazione sono state rinvenute e sequestrate, 130 dosi già preconfezionate e due bustine tutte contenenti cocaina per un totale di quasi 50 grammi, inoltre venivano rinvenuti sostanza da taglio, 4 bilancini di precisione e ulteriori 50 grammi circa di hashish.

Il secondo soggetto arrestato è un 36enne, R.M. che si trovava già agli arresti domiciliari per un altro reatoil quale, a seguito di una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di circa 10 dosi di cocaina sempre preconfezionate e pronte per essere cedute. Inoltre è stato trovato materiale utile al confezionamento della droga.

Infine il terzo arrestato è A.D. di 27 anni, anche lui agli arresti domiciliari per un altro reato che, a seguito di un controllo domiciliare, era in possesso di 2 grammi di cocaina e circa 25 grammi di marijuana, già accuratamente suddivise in dosi e contenute in un borsello. Il giovane avrebbe tentato di disfarsene gettando il borsello dalla finestra dell’appartamento, ma i poliziotti lo hanno recuperato.

Tutti e tre sono tradotti presso la casa Circondariale di Castrovillari per come disposto dal P.M. di turno della Procura della Repubblica di Castrovillari.