Castrovillari, atti vandalici all’interno del Palazzo comunale

Sindaco: “Il coronavirus non ferma, purtroppo è triste dirlo, nemmeno questi episodi vandalici”

 

CASTROVILLARI (CS) – Raid notturno dei soliti ignoti al primo piano del palazzo di città di Castrovillari. Interessati le stanze del Sindaco e dell’Ufficio Stampa, messe a soqquadro, e qualche armadio forzato, ma senza successo. Tutto è stato scoperto questa mattina dagli uscieri. Ad intervenire gli agenti della scientifica della Polizia di Stato per i rilevamenti.

Il Sindaco, Domenico Lo Polito, appena venuto a conoscenza del misfatto si è subito portato in Comune per rendersi conto e verificare. Sembrerebbe, dai primi accertamenti, che i malintenzionati si siano fatti strada dal vicoletto che costeggia il palazzo di città dalla parte degli uffici a piano terra.

“Il coronavirus – ha riferito il primo cittadino – non ferma, purtroppo è triste dirlo, nemmeno questi episodi vandalici.”