ASCOLTA RLB LIVE
Search

Malvito, 35enne muore carbonizzato dopo aver tranciato un cavo elettrico

L’uomo è morto carbonizzato dopo aver accidentalmente tranciato un cavo della corrente elettrica

MALVITO (CS) – Vincenzo Gallo, trentacinque anni di Malvito, è morto carbonizzato dopo aver tranciato un cavo della corrente elettrica. Secondo quanto si apprende, l’uomo stava eseguendo dei lavori di potatura degli alberi nel proprio terreno dove passa il cavo della corrente che avrebbe incidentalmente tranciato. A ritrovare il corpo carbonizzato, dopo diverse ore, sono stati gli operai dell’Enel giunti in zona perché allertati da alcuni residenti per la mancanza di elettricità. Sono in corso le indagini dei carabinieri per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente.