ASCOLTA RLB LIVE
Search

Lungro, muore nei boschi colto da un malore. Era andato a funghi, inutili tutti i soccorsi

L’uomo ha avvertito un malore mentre era andati a funghi nei boschi di Piano Campolongo nel Comune di Lungro. Inutili i tentativi di soccorso da parte del 118. La salma dell’uomo recuperata dal soccorso Alpino della Guardia di Finanza e Dai vigili del fuoco

.

LUNGRO CS) – Allertati dalla Centrale Operativa del 118 di Cosenza, gli uomini del Soccorso Alpino si sono messi alla ricerca di un cercatore di funghi, Pietro Carlucci, 58 anni, originario di Firmo ma da anni residente a Lungro, che aveva lanciato l’allarme perchĂ© colto da un malore mentre si trovava nei boschi in zona detta “Cardillo” nei pressi di Piano Campolongo nel Comune di Lungro. Immediato l’intervenuta sul posto di una squadra della Stazione Pollino del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria che ha individuato l’uomo. A nulla, però, sono valse le manovre salva vita del personale del 118 giunto sul posto. Il recupero della salma, dopo l’arrivo del medico legale, è stato effettuato congiuntamente a personale del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza ed ai Vigili del Fuoco