ASCOLTA RLB LIVE
Search

Orrore nei boschi di Potame, trovato un cane impiccato ad un albero

Stavano passeggiando tra i boschi ieri mattina, a Potame, in cerca di funghi. Una coppia di fidanzati ad un tratto si è ritrovata davanti alla macabra scena.

 

DOMANICO (CS) – L’ennesimo grave episodio di violenza e orrore contro gli animali. Questa volta viene segnalato a Potame, frazione di Domanico, nel cosentino, da due ragazzi che ieri mattina si erano recati in cerca di funghi nei boschi. Mentre passeggiavano, ad un tratto, nella zona nota come “il traliccio” (in quanto vicina a un traliccio dell’alta tensione), non lontano dalla Provinciale 60, hanno scoperto il corpo del povero animale, appeso ad un albero. Il cane era legato al collo con una corda. Una scena orribile, raccapricciante, ancora una volta un gesto di crudeltĂ  assurda nei confronti di un povero animale indifeso.