Gruppo di cittadini denuncia disagi per le fognature a cielo aperto

Da anni si sollecita l’intervento dell’ufficio manutentivo comunale

 

CORIGLIANO ROSSANO (CS) – Cittadini indignati da anni attendono risposte per i continui disagi provocati dal malfunzionamento del sistema fognario. «Finalmente, – annuncia un gruppo di residenti – noi che da anni denunciamo il degrado di via San Francesco di Sales, strada attigua a via Rosmini per allagamenti e conseguenti fuoriuscite di materiale organico e puzzolente dal tombino, non siamo più soli. Finalmente altri si son destati e speriamo che ancora altre denunce seguiranno. Ad onor di cronaca, informiamo che, il nuovo sindaco di Corigliano Rossano Flavio Stasi ha piena contezza di tutta la situazione perché ne è stato informato sin dai primi giorni della sua campagna elettorale tant’è che si è recato personalmente sul posto per verificarne la gravità. Per non parlare dell’ufficio manutentivo interpellato da noi, da anni, quasi a giorni alterni. Ma evidentemente ”tutto cambia perché nulla cambi”. Se tutto cambia esteriormente, con l’avvicendarsi di amministrazioni e volti politici, tutto rimane com’è, ivi comprese le fogne a cielo aperto in Via San Francesco Di Sales che oggi alle 18,00 era come mostrano le foto e Via Rosmini. Nella giornata di domani verrà protocollato l’intero fascicolo di denunce alla Procura di Castrovillari».