ASCOLTA RLB LIVE
Search

Operaio del cosentino muore in un incidente sul lavoro

L’uomo pare sia morto sul colpo

 

MONASTERACE (RC) – Un’altra morte bianca in Calabria. Un operaio 45enne Francesco Marcone di Fuscaldo dipendente di un’impresa impegnata nell’esecuzione di lavori nella stazione ferroviaria di Monasterace, è morto in un incidente sul lavoro. L’uomo si trovava alla guida di un trattore quando nell’effettuare una manovra in retromarcia, si è affacciato dall’abitacolo battendo la testa contro un container posizionato a ridosso dei binari. Il decesso dell’autista, a causa delle lesioni riportate nell’urto, è stato immediato. Vani i tentativi di soccorso da parte di alcuni colleghi di lavoro e del personale del 118. Sul posto, per i rilievi, si sono recati i carabinieri di Monasterace e della Compagnia di Roccella Jonica. Il mezzo a bordo del quale si trovava la vittima ed il cantiere in cui si è verificato l’incidente sono stati posti sotto sequestro dalla Procura della Repubblica di Locri.

 

In foto l’entrata del cantiere