ASCOLTA RLB LIVE
Search

Si allunga la scia di sangue sulle strade del cosentino, altre due vittime

Dopo i due tragici incidenti che hanno portato alla morte due giovani, il primo ieri sera a Colosimi e l’altro questa mattina a Montalto Uffugo, sull’A2 nel pomeriggio altri due giovani hanno perso la vita sulle strade del cosentino.

 

COSENZA – Quattro incidenti in meno di 24 ore aggravano il terribile bilancio delle vittime sulle strade del cosentino. Una giornata tragica quella di oggi che nelle ultime ore ha aggiunto altre due vittime, due giovani motociclisti, alla sua scia di sangue. Il terzo incidente stradale è avvenuto nel primissimo pomeriggio sulla provinciale 283 delle Terme Luigiane, nel comune di Guardia Piemontese, in direzione San Marco Argentano. La vittima è un 26enne, M.C., che ha perso la vita dopo essersi schiantato mentre viaggiava a bordo di una Kawasaki, contro un’auto che procedeva nella direzione opposta. L’auto era condotta da una ragazza che sarebbe rimasta ferita. Per il giovane invece non ci sarebbe stato nulla da fare. Sul posto, per i rilievi i carabinieri della locale stazione.

E la giornata nerissima di questo lunedì si è tristemente conclusa con un altro incidente mortale, questa volta avvenuto sulla strada che collega le localitĂ  montane di Parantoro di Montalto a Vaccarizzo. La vittima stavolta è un 39enne, G.I., di Montalto Uffugo morto sul colpo. Viaggiava su uno scooterone insieme ad un’altra persona rimasta gravemente ferita e trasportata in elisoccorso all’Annunziata di Cosenza. In un primo momento si era parlato anche del decesso del giovane ma le sue condizioni sarebbero gravissime ed il ragazzo è ricoverato in rianimazione

Sul posto personale del 118 e agenti della municipale per accertare le cause del sinistro mortale causato da uno scontro con un altro mezzo. A seguito della morte questa mattina del giovane Marco Calderaro, promessa del calcio cosentino, il sindaco di Montalto Uffugo, Pietro Caracciolo, dopo aver annullato tutti gli eventi in programma nel comune, ha dichiarato subito dopo questa nuova tragedia tutto il suo dolore: “Oggi è un giorno molto triste per la nostra cittĂ . Due giovani vite montatesi spezzate da due terribili incidenti stradali. L’Amministrazione Comunale Di Montalto Uffugo, nello stringersi al cordoglio delle famiglie addolorate e degli amici di questi sfortunati ragazzi, decreta per la giornata di domani Lutto Cittadino e sospende tutte le festivitĂ  programmate fino alla data di ferragosto”.