ASCOLTA RLB LIVE
Search

Castrovillari, droga e pistola clandestina, camionista in arresto

Il camionista nascondeva nelle tasche dei pantaloni la cocaina e in camera da letto l’arma clandestina detenuta illegalmente completa di munizioni

 

CASTROVILLARI (CS) – Beccato con la droga durante un posto di blocco Moreno Oliva 45 anni camionista, di Cassano allo ionio, tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Ma l’uomo nascondeva a casa anche un arma clandestina aggravando così la sua posizione del reato di detenzione illecita di di arma clandestina.

I fatti si svolgono nel comune di Frascineto presso lo svincolo autostradale A2 Autostrada del Mediterraneo. I carabinieri della sezione Radiomobile unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo della compagnia di Castrovillari diretta dal capitano Giovanni Caruso hanno effettuato dei posti di blocco durante la mattinata per un controllo capillare del territorio. L’uomo con precedenti penali, alla guida di un camion modello Scania 580, alla richiesta dei documenti ha iniziato ad innervosirsi, dimostrando un atteggiamento riluttante verso i militari dell’Arma che, resisi conto dello stato d’animo dell’uomo hanno deciso di procedere a perquisizione. Il 45enne nascondeva all’interno della tasca dei pantaloni sei grammi di cocaina avvolti in un cellophane

La perquisizione è stata estesa anche all’abitazione. Al’interno della camera da letto era occultata in un armadio una pistola con matricola abrasa modello 6.35 Beretta insieme a 37 colpi più due colpi 7.65. Droga, pistola e munizioni sono stati posti sotto sequestro e il 45enne sottoposto a stato di fermo