Paola, picchiata e umiliata dal marito. Trova la forza di denunciare e lo fa arrestare

La donna, dopo un calvario di diversi mesi nel quale ha subito da parte del marito umiliazioni, percosse e aggressioni, ha denunciato l’uomo, arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni gravi

.

PAOLA (CS)  – Giornate terribili, che si sono protratte per mesi subendo percosse, umiliazioni e aggressioni fisiche da parte del marito. La donna ha trovato la forza di denunciare alla polizia l’uomo ponendo fine ad un vero e proprio calvario. Questa mattina i militari appartenente al commissariato di Polizia di Paola hanno eseguito un’ordinanza con cui il GIP presso il Tribunale di Paola, sulla base della richiesta avanzata dalla locale Procura, ha disposto la misura cautelare penale degli arresti domiciliari, nel confronti di S.S. di anni 37, per il reato di maltrattamenti in famiglia nonché lesioni gravi.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Paola, scaturivano dalle dichiarazione rese dalla donna finalmente convintasi a denunciare il marito, che ha raccontato al personale della Polizia di Stato quei terribili  mesi. Agli agenti la donna ha raccontato mesi e mesi di umiliazioni, ripercorrendo giornate scandite da percosse, umiliazioni ed infine aggressioni fisiche da parte del marito.