ASCOLTA RLB LIVE
Search

assalto portavalori

Belvedere, ladri in fuga: bloccati dai carabinieri

Furto al negozio di cinesi, denunciata dai carabinieri una coppia di Cetraro. In casa era presente la refurtiva occultata in una busta

 

BELVEDERE MARITTIMO (CS) – Nel pomeriggio di ieri, a Belvedere Marittimo, i militari della Stazione Carabinieri di Belvedere Marittimo hanno denunciato una coppia residente a Cetraro di 44 anni lui e 42 anni lei, per furto aggravato in concorso perpetrato all’interno del cittadino negozio di prodotti per la casa e la cura della persona di proprietà di una giovane ragazza di origine cinese.

I fatti risalgono alle ore 16:00 circa quando i militari, contattati dai proprietari dell’esercizio commerciale sull’utenza di emergenza 112, avviavano un tempestivo e mirato piano di ricerca dei due malviventi che, una volta trafugata la merce, si erano dati a precipitosa fuga lungo la S.S. 18 in direzione sud a bordo della loro autovettura, venendo fermati dopo meno di un’ora all’interno della loro abitazione di residenza in Cetraro, con in mano ancora la busta contenente la refurtiva.

I fermati sono stati accompagnati presso la Caserma dei Carabinieri di Belvedere Marittimo, rientranti nella compagnia di Scalea diretta dal capitano Massaro, per essere sottoposti ad un controllo più accurato, a seguito di perquisizione personale e veicolare veniva rinvenuto, all’interno di un sacchetto in plastica per la spesa, materiale da cancelleria vario, prodotti per la cura della persona e della casa. La condotta delittuosa ricostruita dai Carabinieri ha trovato ulteriore conferma nelle registrazioni del sistema di videosorveglianza installato all’interno dell’esercizio commerciale, immagini che hanno immortalato i due cetraresi mentre consumavano il furto ed hanno consentito di avviare le indagini. Informata la Procura della Repubblica di Paola, la giovane coppia è stata deferita in stato di libertà per furto aggravato in concorso.