ASCOLTA RLB LIVE
Search


Fuscaldo: rapina un bar con passamontagna e coltello, arrestato

I carabinieri di Paola e di Fuscaldo, sotto il costante coordinamento della Procura diretta da Pierpaolo Bruni, hanno arrestato un 25enne originario di Fuscaldo.

 

FUSCALDO (CS) – E’ accusato di rapina aggravata, compiuta il 7 aprile scorso ai danni di un bar – tabacchi in contrada Scarcelli di Fuscaldo. Il giovane sarebbe entrato nell’esercizio commerciale, con il volto travisato da un passamontagna e sotto la minaccia di un coltello, dopo aver intimato all’anziana proprietaria di consegnargli l’incasso è scappato con il bottino, 120 euro.

La donna spaventata non ha potuto far altro che lasciarlo andare ma allertati i carabinieri di Paola e di Fuscaldo, supportati da personale del N.O.R. – Aliquota Radiomobile, sono intervenuti prontamente sul posto ed hanno ricostruito l’accaduto.

Grazie alle testimonianze della titolare ed alla visione dei filmati dell’impianto di videosorveglianza installato nel bar hanno identificato il presunto autore della rapina, e avviato le ricerche del 25enne, che è stato rintracciato poco dopo, mentre si apprestava a rientrare presso la propria abitazione.

Le successive operazioni di ricerca di cose o tracce pertinenti al reato, condotte anche sulla base delle informazioni fornite dal 25enne, hanno consentito di recuperare gli indumenti; il passamontagna ed il coltello utilizzati per commettere il grave reato. Tutto il materiale rinvenuto veniva posto sotto sequestro. Il giovane, terminate le formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari.