Sindaco Belvedere

Minacciano imprenditore per non farlo partecipare ad un’asta, arrestati

I finanzieri di Corigliano stamattina hanno posto ai arresti domiciliari due imprenditori coriglianesi, indagati per estorsione e turbata libertà degli incanti

 

CORIGLIANO ROSSANO (CS) – Vittima dei due soggetti un imprenditore che ha sporto denuncia dopo essere stato avvicinato e minacciatocon il chiaro intento di farlo desistere dal partecipare ad un’asta pubblica per la vendita di un capannone industriale. Le attività di indagine eseguite dai finanzieri, hanno conferato quanto denunciato dalla vittima e consentito di ricostruire l’esatto svolgimento dell’estorsione, delle relative minacce e del turbamento dell’asta pubblica.

Continua a leggere su QuiCoriglianoRossano.it