ASCOLTA RLB LIVE
Search

colpo di coda invernale

Colpo di coda dell’inverno. Freddo e neve anche a quote basse su tutto il cosentino

Come annunciato la perturbazione nord atlantica, accompagnata da aria fredda polare, sta portando dalla notte rovesci, temporali ma sopratutto nevicate sopra i 600-700 metri

.

COSENZA – Condizioni meteorologiche avverse su tutto il cosentino interessato da un’ondata di freddo e dal maltempo arrivato nella notte con una perturbazione nord atlantica accompagnata da aria fredda polare che ha riportato sulla nostra regione piogge, rovesci, temporali ma sopratutto nevicate, che stanno cadendo copiose al di sopra dei 600-700 metri di quota. Niente più sole e temperature miti dunque, ma un vero e proprio colpo di coda invernale con il termometro letteralmente crollato nella notte.

Colpo di coda dell' inverno

Fiocchi bianchi vengono segnalati su tutta la fascia della Presila cosentina (da Rovito a Celico ma anche a San Pietro in Guarano), così come sui versanti occidentali, mentre in Sila sono già 15/20 i cm accumulati tra Camigliatello e Lorica. Mezzi e personale dell’Anas sono al lavoro anche se per ora non si registra nessun problema alla circolazione stradale. Un miglioramento delle condizioni è atteso per metà mattinata anche se le temperature dovrebbero mantenersi basse per tutta la settimana con l’arrivo di una nuova perturbazione tra giovedì e venerdì. 

Camigliatello

 

San Giovanni In Fiore