ASCOLTA RLB LIVE
Search

Rossano, recuperato ingente quantitativo di eternit

Nell’ambito di un’azione di tutela e salvaguardia dell’ambiente, oggi è stata eseguita una vasta operazione di recupero, rimozione e trasporto di eternit

 

CORIGLIANO ROSSANO (CS) – L’operazione è stata eseguita su tutto il territorio rossanese, questa mattina. Dalla montagna, passando dal centro storico e fino alle discariche abusive al mare, è stato prelevato un elevato quantitativo di materiale tossico. È quanto fa sapere l’Organo Commissariale sottolineando che l’iniziativa promossa dal settore ambiente comunale ha richiesto l’intervento di ditta specializzata.

Da contrada Toscanello, nella zona montana, ai cassonetti RSU sul ponte Colagnati in contrada Forello, da via De Simone nella zona sopra l’ex Comunità Montana, a contrada Amica, in prossimità dell’impianto semaforico. Ancora tra le zone passate al setaccio, contrada Nubrica all’altezza della scuola primaria, i cassonetti all’incrocio di contrada Seggio e poi da contrada Gammicella, il canneto di fronte la sede della Polizia Stradale in contrada Frasso per finire a contrada Momena a contrada Sant’Irene e contrada Pirro Malena fino all’oratorio San Marco, nel centro storico. Sono, questi, i siti che sono stati interessati dalla bonifica.