ASCOLTA RLB LIVE
Search

Case ad un euro contro lo spopolamento, da San Donato di Ninea a Tarsia (AUDIO)

Sindaci che si ingegnano per combattere lo spopolamento dei propri borghi. In provincia di Cosenza, l’idea di concedere ad un euro le proprietĂ  di immobili sta prendendo piede. Ne abbiamo parlato con i sindaci di San Donato di Ninea e di Tarsia

 

COSENZA – Immobili di privati, concessi al Comune che decide di metterli a disposizione di persone interessate, anche giovani coppie, al prezzo simbolico di 1 euro. L’atto notarile si farĂ  tra privati, spiega il sindaco di San Donato di Ninea (Cs), Jim Di Giorno e l’iniziativa “Una casa nel parco”, consiste nella possibilitĂ  di acquistare una casa nel borgo storico, che si trova nel Parco Nazionale del Pollino, al prezzo simbolico di 1 euro. Ovviamente chi è interessato dovrĂ  occuparsi della ristrutturazione ed allora ne diventerĂ  proprietario a pieno titolo.

L’obiettivo è quello di promuovere la conservazione del patrimonio immobiliare abbandonato ed attirare turisti. Le abitazioni hanno tutte necessitĂ  di restauri perciò “chi acquista la casa – ha spiegato Jim Di Giorno ai microfoni di Rlb – deve iniziare i lavori di restauro entro sei mesi”.

La valorizzazione del bene permette anche di dare nuova vita al centro storico, senza contare che saranno magari interessate anche le piccole aziende del luogo per i lavori, e questo genererĂ  ulteriore economia.

ASCOLTA L’INTERVISTA – sindaco di San Donato di Ninea

“Sul nostro sito  abbiamo giĂ  alcuni immobili disponibili, ma contiamo di arrivare ad una offerta di una cinquantina di immobili – dice ancora il sindaco di San Donato di Ninea – e magari poi inserire anche case in buone condizioni a prezzi piĂą alti, di qualche migliaio di euro”.

Anche Tarsia lancia l’iniziativa delle case ad un euro

In passato anche il Comune di San Basile ha varato un’iniziativa simile a quella di San Donato di Ninea, e finora sono una trentina le case che sono state cedute. Anche il Comune di Tarsia, sempre nel cosentino, ha annunciato una iniziativa analoga, che sarĂ  presentata giovedì 8 ottobre. Anche il sindaco Roberto Ameruso ha illustrato i dettagli dell’idea ai microfoni di Rlb

ASCOLTA L’INTERVISTA – sindaco di Tarsia