ASCOLTA RLB LIVE
Search

Contromano sull’A2 in provincia di Cosenza, muore giovane di Rende

Nel sinistro sono stati coinvolti più mezzi. Traffico bloccato in direzione sud

 

FRASCINETO (CS) – Un ragazzo di Rende di 31 anni, Paolo S. di Viale dei Giardini è deceduto questa mattina sull’Autostrada del Mediterraneo a causa di un incidente stradale. Il sinistro è avvenuto intorno alle 10:00 al chilometro 205 in provincia di Cosenza tra gli svincoli di Frascineto e Sibari – Firmo. Sul posto sono intervenute le squadre dei Vigili del Fuoco di Rende e Castrovillari, un’autogru, la polizia stradale, il personale Anas e i sanitari del 118. Due i feriti che sono stati ritrovati incastrati negli abitacoli delle autovetture sulle quali viaggiavano e trasportati in codice rosso presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Cosenza. Una donna che ha riportato diverse fratture è stata trasferita d’urgenza in elisoccorso, mentre un’altra persona cui condizioni sembrerebbero destare meno preoccupazione è stata invece trasportata in ambulanza.

Il giovane rendese che ha perso la vita è spirato dopo essere stato con estrema difficoltà estratto dalle lamiere per le manovre rianimatorie, la salma è stata quindi trasportata presso l’obitorio dell’Ospedale di Castrovillari. Prima delle 12:00 il traffico autostradale che era stato bloccato in direzione sud nel tratto di strada in cui si è registrato lo scontro tra tre vetture è ritornato a scorrere dopo la rimozione dei mezzi dalla carreggiata. L’incidente sembrerebbe sia stato provocato dalla signora di 73 anni che a bordo di una Fiat Panda avrebbe imboccato l’Autostrada del Mediterraneo contromano travolgendo frontalmente due auto che procedevano in direzione opposta: la Mini Cooper in cui viaggiava il ragazzo deceduto e un’Alfa Romeo Stelvio cui due occupanti sono rimasti illesi.