Tre chili di marijuana sequestrati ad Acquappesa, due fratelli in manette

Gli uomini della Polizia di Stato hanno scoperto e sequestrato circa tre chili di marijuana. Arresati due fratelli e denunciato un terzo fratello

 

ACQUAPPESA (CS) – Il personale del Commissariato di Paola, a seguito di alcuni controlli in aree già attenzionate, ha arrestato in flagranza di reato due fratelli L. R. di anni 59 e L. M. di anni 56. Nel corso delle operazioni di polizia compiute presso stabili e relative pertinenze in uso ai due fratelli, sono stati scoperti e sequestrati 2,45 chili di marijuana, già essiccata e stipata in un bidone di plastica. Inoltre sono stati rinvenuti anche 8 involucri in cellophane contenenti ulteriori 110 grammi della stessa sostanza, e strumenti per confezionamento per la vendita ed una bilancia di precisione.

marijuana acquappesa polizia

In un altro appartamento, sempre parte delle medesime pertinenze, sono stati rinvenuti ulteriori 361 grammi di marijuana, più un altro bilancino di precisione e strumenti per confezionamento. Nel corso delle attività, un terzo fratello è stato denunciato L.L. di anni 27 per detenzione di 25 grammi di marijuana, che lo stesso aveva cercato di far sparire buttandola nel water e tirando lo sciacquone. Ed altre dosi sono state rinvenute nel suo scooter proprietà. Infine nel nel box in uso al L. M. di anni 56 è stato accertato anche il furto aggravato di energia elettrica e di acqua che veniva sottratta abusivamente da un vicino stabile di proprietà del Comune di Acquappesa abusivamente occupato dal 56enne. La sostanza stupefacente sequestrata in totale è di quasi tre chili.

 

marijuana rinvenuta acquappesa 03