ASCOLTA RLB LIVE
Search

Controlli dei carabinieri sul tirreno cosentino, denunce e sequestri di droga e armi

Controlli dei carabinieri nel weekend appena trascorso sul tirreno cosentino, che hanno portato a diverse denunce e sequestri.

 

PAOLA (CS) – I militari della Compagnia di Paola e della Compagnia di Intervento Operativo del 14° Battaglione Carabinieri di Vibo Valentia, nello scorso fine settimana hanno controllato, soprattutto nelle ore serali e notturne, i centri di Cetraro, Fuscaldo, Paola, San Lucido ed Amantea. Denunciati uno studente diciannovenne di Fuscaldo ed un quarantaseienne di San Lucido per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. I due, a seguito di due distinte perquisizioni domiciliari, sono stati trovati in possesso di 30 grammi di marijuana e 10 grammi di hashish, oltre che di materiale destinato alla pesatura ed al confezionamento della droga.

droga

A Cetraro, sequestrati 80 grammi di marijuana che erano occultati nell’androne di uno dei palazzi ispezionati e quattro giovani sono stati segnalati alla prefettura come consumatori di sostanze stupefacenti.

Sempre a Cetraro, un ventiseienne ed un quarantasettenne sono stati denunciati per il possesso di due coltelli e altre tre persone, due donne di 44 e 24 anni ed un uomo di 34 anni, sono state denunciate per la violazione dei sigilli posti ad un appartamento delle case popolari, già oggetto di un sequestro preventivo a seguito di occupazione abusiva.

coltello sequestro

Infine, un ventenne, sottoposto agli arresti domiciliari, è stato denunciato in quanto è stato trovato al di fuori della sua abitazione. A San Lucido, un trentunenne è stato denunciato per ricettazione, perchè trovato in possesso di una minimoto sprovvista di targa, oggetto di un furto consumato il 27 maggio scorso. Effettuati anche numerosi controlli alla circolazione stradale, che hanno portato al sequestro di 10 patenti e di 6 veicoli per diversi tipi di infrazioni.