ASCOLTA RLB LIVE
Search
Parco Sila

Il Parco Nazionale della Sila al fianco della popolazione e del sindaco di Cotronei

L’Ente condanna fermamente i fatti successi negli scorsi giorni: un incendio ha distrutto la cabina che governa la seggiovia di Villaggio Palumbo

 

LORICA (CS) – “Il Commissario Straordinario del Parco Nazionale della Sila, la professoressa Sonia Ferrari; il Direttore f.f., il dott. Giuseppe Luzzi; e tutto l’Ente – si legge in una nota – condannano fermamente i fatti successi negli scorsi giorni a Cotronei, dove un incendio ha distrutto la cabina che governa la seggiovia da tre posti di Villaggio Palumbo. Senza contare quanto accaduto già nei giorni precedenti, con i furti in vari appartamenti e quello di sette quad dalla rimessa di un’attività di noleggio – quad recuperati peraltro dai Carabinieri giusto la scorsa notte. Il sindaco, il dott. Nicola Belcastro, e la popolazione tutta ha il nostro supporto in questo difficile momento. Insieme riusciremo a superare le difficoltà generate da questa ondata di criminalità e a riportare Cotronei e il resort di Villaggio Palumbo alla sua funzione turistica, lontano dalle pagine di cronaca nera dei giornali. Atti del genere restando uniti finiscono per sortire l’effetto contrario a quello che questa gente vorrebbe, generando invece una reazione positiva che porta verso lo sviluppo ‘pulito’, non solo in termini ambientali, di un territorio e alla marginalizzazione sempre maggiore di queste frange di delinquenza. L’importante, come detto, è restare uniti. L’Ente Parco c’è.”