Cinque persone sorprese mentre trafugavano legname, recuperati 15 quintali

ORSOMARSO (CS) – I militari di Orsomarso hanno arrestato un pregiudicato di 32 anni e un incensurato di 31 anni, del posto, per furto di legname.

I due sono stati sorpresi dai carabinieri mentre erano intenti a caricare su un furgone un ingente quantitativo di legname, che avevano loro stessi tagliato. Bloccati e condotti in caserma, al termine delle opportune verifiche, sono stati dichiarati in arresto e portati presso i rispettivi domicili. Dovranno rispondere del reato di furto aggravato in concorso e deturpamento di bellezze naturali. I carabinieri di Verbicaro avevano, precedentemente, trovato alcuni romeni, due uomini di 31 e 41 anni e una donna di 42 anni, intenti a caricare a bordo di un’autovettura circa 3 quintali di legname, tagliato in un’area del Comune di Santa Maria del Cedro sottoposta a vincolo paesaggistico e ambientale. I tre sono stati denunciati in stato di liberta’ per furto aggravato in concorso alla Procura della Repubblica di Paola. In tutto sono stati recuperati complessivamente circa quindici quintali di legname.