Controlli antidroga nel cosentino, due arresti e 70 grammi di droga sequestrati

A conclusione di un mirato servizio antidroga scattato ieri sul territorio della Compagnia di Corigliano i militari hanno arrestato due pregiudicati

 

CORIGLIANO CALABRO (CS) – L’accusa per entrambi i soggetti, arrestati in due distinti interventi, è di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Il primo è stato arrestato nella frazione di Schiavonea, dopo una perquisizione all’interno della sua abitazione. L’uomo, un pregiudicato della zona, M.A. di 53 anni è stato trovato in possesso di 60 grammi di marijuana. Avrebbe persino tentato di occultare lo stupefacente all’interno degli indumenti intimi; circostanza che non è passata inosservata ai militari. A seguito della successiva perquisizione domiciliare veniva rinvenuto e sottoposto a sequestro penale anche materiale per il confezionamento.

Poco più tardi scattava un’altra perquisizione sul territorio di Cassano all’Ionio, dove i militari hanno arrestato I.A., di 49 anni, pluripregiudicato, trovato in possesso di 12 grammi circa di eroina all’interno della propria abitazione. Anch’egli dovrà rispondere davanti l’A.G. di Castrovillari del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.