In un bed & breakfast nel Cosentino, ritrovato il cadavere di un 38enne

L’intervento dei Carabinieri è scattato dopo la segnalazione della proprietaria del B&B che ha effettuato la macabra scoperta.

 

SANTA MARIA DEL CEDRO (CS) – Giallo nel cosentino: il corpo privo di vita di un 38enne è stato ritrovato nella camera di un bed & breakfast, ieri pomeriggio, a Santa Maria del Cedro. L’intervento dei Carabinieri è scattato dopo la segnalazione della proprietaria del B&B che ha effettuato la macabra scoperta. La donna insospettita per non aver visto uscire l’uomo dalla camera per un’intera giornata; avendo notato che l’auto dell’ospite, invece, era parcheggiata; ha deciso di recarsi nella stanza. Dopo aver bussato diverse volte, non ricevendo alcuna risposta ha immediatamente informato i militari della stazione di Santa Maria, che hanno aperto la porta, ritrovando l’uomo sdraiato sul letto, ormai senza vita. Si tratterebbe di un 38enne di Rivello, in provincia di Potenza che, da alcuni giorni, soggiornava nel luogo. Secondo le prime ricostruzioni, pare che la morte sia stata causata da una overdose, ma sarà l’autopsia a confermare o smentire il caso.

Immagine di repertorio