ASCOLTA RLB LIVE
Search


Impianti di Lorica: progetto ancora incompleto e lavoratori in attesa dello stipendio

Interrogazione del consigliere regionale Orlandino Greco su stato dell’arte e spettanze dei lavoratori.

 

LORICA (CS) – “A Lorica, nella splendida cornice naturalistica della Sila, si stavano completando i lavori per la realizzazione dei nuovi impianti sciistici e del centro turistico polifunzionale denominati “Lorica Ski Area”. A causa dei noti problemi della societĂ  affidataria della realizzazione e della gestione delle opere, il progetto risulta incompleto e i lavoratori degli impianti avanzano il pagamento di diverse mensilitĂ .” Questo quanto dichiarato dal consigliere regionale Orlandino Greco.Va rivelato – continua – altresì l’esigenza imprescindibile di individuare, per la prossima stagione invernale, un nuovo soggetto che dovrĂ  farsi carico del completamento dei lavori e della gestione degli impianti. Il rischio concreto è che dopo oltre 16000000 € di finanziamento (di cui circa 13000000 € di fondi pubblici) ci troveremo di fronte all’ennesima cattedrale del deserto. Un’eventualitĂ  che segnerebbe, di fatto, la fine di un progetto che ambiva a rilanciare il turismo montano in Calabria garantendo nuove attrazioni e quella tanto agognata destagionalizzazione del mercato turistico.

Un’interrogazione, che presenterò nei prossimi giorni, si rende necessaria per sapere: quali siano i tempi di collaudo delle opere; se sia previsto un bando o un’iniziativa pubblica che consenta di affidare il completamento delle opere e la gestione delle stesse; se i lavoratori che hanno realizzato le opere e garantito la manutenzione e la sicurezza dei luoghi, riceveranno le spettanze arretrate e verrĂ  garantito loro il posto di lavoro con un’eventuale nuova gestione; nel caso in cui l’opera dovesse rimanere incompiuta, arrecando grave danno alle comunitĂ , ai lavoratori e all’intera Calabria, chi dovrĂ  materialmente restituire alla ComunitĂ  Europea le somme spese. Il patrimonio naturalistico e ambientale dell’altipiano silano merita una valorizzazione che possa consentire alla Calabria di incrementare la propria attrattiva turistica e competere con altre regioni che riescono a fare molto di piĂą con molto meno. La condizione in cui versano gli impianti di Lorica, il danno d’immagine e la non fruibilitĂ  di tale struttura è inaccettabile, è quindi indispensabile intervenire anche in tempi celeri, per non arrecare ulteriori danni anche economici.”

Immagine di repertorio