ASCOLTA RLB LIVE
Search
villapiana

Ultracinquantenne cosentino muore a Villapiana

L’uomo ha perso la vita appena rientrato a riva dopo una nuotata.

 

VILLAPIANA (CS) – Un improvviso malore pare abbia stroncato la vita di un cinquantottenne residente a Cosenza. S. M. cinquantottenne di Rovito in villeggiatura a Villapiana sullo Jonio cosentino ha perso la vita venerdì pomeriggio intorno alle 18.00 in spiaggia dopo essersi accasciato sull’arenile. L’uomo era appena rientrato a riva dopo una nuotata e aveva fatto cenno alla sua compagna di avere difficoltà a respirare. Immediatamente i bagnanti presenti gli hanno praticato un massaggio cardiaco, ma il suo cuore ha cessato di battere in pochissimi minuti. La tragedia è avvenuta sulla spiaggia pubblica, dopo gli stabilimenti balneari, al 114 di Villapiana Lido dove il cinquantottenne è deceduto prima dell’arrivo dei sanitari del 118 che sembrerebbe abbiano diagnosticato un infarto del miocardio fulminante. Sul posto sono intervenuti i militari per gli adempimenti di rito. Sul corpo dell’uomo non è stata disposta l’autopsia.

 

Immagine di repertorio