A Sangineto il 1° Memorial dedicato ad Ignazio Giunti

SANGINETO (CS) – L’evento è organizzato dal Gruppo A.N.M.I. di Cittadella del Capo, in collaborazione con il comune di Sangineto e con i Club Auto storiche di Cosenza, Fagnano Castello e di Scalea.

Domenica prossma, 7 settembre si terrà il 1° ‘Memorial Ignazio Giunti’, che vedrà radunarsi appassionati di auto e moto storiche proprio nella località tirrenica tanto amata dalla famiglia Giunti. Un’iniziativa per ricordare il pilota nato a Roma il 30 agosto del 1941, cresciuto nel comune di Sangineto e deceduto nella tragica giornata del 10 gennaio 1971 sul circuito di Buenos Aires (Argentina) in occasione della mille Km al volante della sua Ferrari 312 PB. Alla manifestazione presenzieranno il Sindaco di Sangineto, l’Avv. Michele Guardia, il Sindaco di Strongoli Dott. Michele Laurenzano il fratello del pilota, Barone Berardo Giunti ed altre personalità per un dibattito approfondito volto a far conoscere ai giovani, la figura del Pilota, orgoglio di tutta la Calabria Sportiva e sull’evoluzione delle monoposto dagli anni ‘70 fino ai giorni nostri. Corollario dell’evento, sarà un grande Raduno di Auto e Moto storiche che si terrà in Piazza Ignazio Giunti a Sangineto.

 

La manifestazione avrà inizio alle ore 9:00 con il ritrovo in Piazza Giunti dove avverrà la registrazione delle auto e la mostra delle auto storiche; si proseguirà con la visita guidata al Castello per poi, intorno alle 10:30 partire per il giro turistico con tappa nella vicina Cittadella del Capo. Alle 12:30 sarà la volta del pranzo per poi, alle 14:30, rientrare a Sangineto. Intorno alle 16:00 in Piazza I. Giunti avrà luogo il dibattito pubblico dove interverranno tutte le autorità e gli ospiti presenti e terminerà intorno alle ore 17:00 con la consegna di un medaglione ricordo ai partecipanti.