ASCOLTA RLB LIVE
Search

Tragico incidente a Villapiana, una vittima e 4 feriti

VILLAPIANA (CS) – Il bilancio dell’incidente è di un morto e quattro feriti; tra questi, due bambini di 11 e 12 anni.

La vittima è Gaetano Paolo Aieta, un 41enne di Orbassano, in provincia di Torino. L’incidente si è verificato sulla strada provinciale 170, nei pressi di Villapiana. Aieta era alla guida di una Fiat Uno con a bordo la moglie e i due figli che sono rimasti illesi. Per cause ancora in corso di accertamento La Fiat Uno condotta dalla vittima si è scontrata con una Citroen C3 guidata da un giovane di 28 anni, vigile del fuoco in servizio a Trebisacce che è rimasto illeso. Pare che la famiglia, da Francavilla si stesse recando al mare. Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118 ma per Gaetano Paolo Aieta, rimasto incastrato tra le lamiere, non c’è stato nulla da fare ed è deceduto prima di arrivare in ospedale.

 

Fine settimana di incidenti in tutta Italia

Non è stato solo un weekend caratterizzato dall’esodo e dal controesodono dei vacanzieri, ma un fine settimana segnato soprattutto da incidenti, alcuni gravi, che hanno coinvolto anche bambini. All’alba di domenica, cinque persone sono morte in Puglia: nel foggiano un’auto è uscita di strada causando la morte di tre giovani e il ferimento di un altro ragazzo, mentre in provincia di Taranto un autocarro frigorifero (due vittime) ha tamponato un’auto parcheggiata ed è stato a sua volta tamponato da un altro autocarro. Sempre all’alba un ragazzo di 17 anni è stato investito e ucciso di fronte a un disco pub a Rimini, mentre in mattinata altre sette persone, tra cui due bambine, sono rimaste ferite sull’A1 Roma-Napoli nel Frusinate, in un tamponamento che ha coinvolto quattro auto. E ancora un 71enne è morto e cinque persone sono rimaste ferite a causa di uno scontro tra 3 auto avvenuto sulla Grosseto-Siena, mentre un ragazzo di 30 anni è deceduto in provincia di Pistoia dopo che la sua moto si è andata a schiantare contro un’auto parcheggiata. Drammatica infine la dinamica di un incidente avvenuto sulla Siena-Bettolle, che è costato la vita a un bambino di 11 anni. Il furgone su cui viaggiava con i genitori ha avuto dei problemi al motore che si è incendiato. Il padre ha subito fermato il mezzo, ma il piccolo, probabilmente impaurito, è uscito dal furgone ed è stato travolto da un’auto che non ha potuto evitarlo. Questa mattina un camper che ha preso fuoco sulla A10 tra Genova Voltri e Arenzano ha causato code per circa 8 km in direzione di Ventimiglia. Code e rallentamenti anche sull’Autobrennero, per chi lasciava il Trentino Alto Adige dopo qualche giorno di vacanza. Traffico intenso, ma scorrevole, infine, anche sulla rete di Autovie Venete.