ASCOLTA RLB LIVE
Search

Cetraro, premio Losardo a Nicola Gratteri

Il procuratore della Repubblica di Catanzaro verrà premiato, assieme allo scrittore Antonio Nicaso, per il volume “Padrini e padroni”

 

CETRARO (CS) – Si terrà sabato 17 giugno, a partire dalle 19.00, nella sala congressi di Palazzo Pallottini, a Cetraro paese, la 15esima edizione del Premio internazionale “Giovanni Losardo”, la manifestazione – organizzata dall’omonimo Laboratorio sperimentale – in ricordo di Giannino Losardo, ex segretario capo della Procura della Repubblica di Paola ucciso all’inizio degli anni Ottanta dalla criminalità organizzata.

I nomi dei premiati di quest’anno sono stati divulgati nei giorni scorsi e pubblicati sul sito ufficiale del Laboratorio.

Il riconoscimento, per la sezione Autori, andrà al procuratore della Repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri e allo scrittore Antonio Nicaso, per il saggio “Padrini e padroni – Come la ‘ndrangheta è diventata classe dirigente”, volume del 2016 edito da Mondadori nella collana Strade Blu. No Fiction.

L’associazione culturale che organizza il premio, presieduta dal professor Gaetano Bencivinni, premierà anche – per la sezione GiornalismoAttilio Sabato, Rocco Valenti e Aldo Varano, e – per la sezione Legalità –, il procuratore della Repubblica di Reggio Calabria Federico Cafiero De Raho.