Paola, niente proroghe per la festa di San Francesco: i festeggiamenti chiudono dopo i tradizionali fuochi d’artificio

Festeggiamenti in onore del Santo patrono, bancarelle e giostre, dovranno essere dismessi stasera al termine dell’evento, dopo i tradizionali fuochi d’artificio. 

PAOLA (CS) – È quanto precisano il vicesindaco Francesco Sbano e l’assessore ai lavori pubblici Dario Gaetano, in merito alla notizia diffusasi sul web: gli ambulanti lasceranno la città questa sera stessa. Continuano intanto i festeggiamenti. In Piazza Pizzini il sindaco consegnerà al Santo le chiavi della città, mentre nnel pomeriggio sarà la volta della processione per la benedizione del mare: da Via Mulino si dirigerà appunto verso il mare, con il solo il simulacro del Santo accompagnato dalle autorità civili e religiose. Il corteo proseguirà da Via Capo Spartivento, Via San Leonardo, Via dei Pignatari, Salita G.Gissing, Corso Roma, Piazza IV novembre, Corso Garibaldi, Via Nazionale, Corso C. Colombo, Via San Francesco fino al Santuario, dove ci sarà l’accoglienza della processione e sarà eseguito il solenne canto del Te Deum di ringraziamento.