ASCOLTA RLB LIVE
Search

Giovane tenore di Tortora canta l’Inno a San Francesco di Paola per l’arrivo delle reliquie a San Marco Argentano

Raffaele Santoro è un diciannovenne originario di Tortora, in provincia di Cosenza, che studia presso il Seminario di San Marco Argentano.

 

SAN MARCO ARGENTANO (CS) – Organizzatore di eventi e festival canori, grande sostenitore della musica italiana e dei giovani talenti, Raffaele è anche presentatore e tenore, pur non avendo mai frequentato scuole di canto. Considera la sua voce un dono di Dio da offrire a coloro che con piacere vogliono seguirlo. Per accogliere la reliquia del Santo proveniente dalla Basilica reale Pontificia di San Francesco di Paola in Napoli, nel Convento di Sant’Antonio da Padova in San Marco Argentano il giovane ha cantato un Inno a San Francesco di Paola, scritto dal barone Giorgio Selvaggi e cantato per la prima volta dal tenore Giuseppe Gambi. “Chi canta, prega due volte, ed io giorno per giorno prego per voi e con voi attraverso la musica”, ha dichiarato Raffaele.