ASCOLTA RLB LIVE
Search

Corigliano. Droga e prostituzione, controlli dei carabinieri

CORIGLIANO CALABRO (CS) – I Carabinieri di Corigliano Calabro hanno arrestato ieri, per rapina aggravata De Patto Giuseppe, di 24 anni, pregiudicato.

L’uomo, lo scorso 7 dicembre, unitamente ad un’altra persona ancora da identificare, avrebbe costretto, dietro minacce un pensionato di 87 anni, a consegnarli del denaro. Il giovane si è poi dileguato a bordo di un ciclomotore, ma è stato arrestato e ora si trova presso il carcere di Rossano.

 

A Trebisacce invece, i militari di Corigliano insieme all’unità cinofila della Guardia di Finanza di Sibari, hanno arrestato un 36enne, C.F. di Trebisacce, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri dopo aver compiuto una perquisizione domiciliare nell’abitazione del 36nne hanno trovato tre involucri con all’interno 23 grammi di marijuana e 16 semi di canapa indiana, sottoposti a sequestro. L’arrestato è stato poi rimesso in libertà.

 

E sempre a Trebisacce una persona, di 34 anni, è stata denunciata per detenzione illecita di sostanza stupefacente. Perquisita l’abitazione del giovane, sono stati trovati diversi grammi di hashish e marijuana, sottoposto a sequestro.

 

Infine, sempre i carabinieri, nell’ambito delle azioni di contrasto al fenomeno della prostituzione hanno effettuato un controllo sulla SS 106 tra Corigliano e Cassano Jonio e sanzionato sei prostitute, una delle quali è stata deferita per violazione del provvedimento del foglio di via obbligatorio dal Comune di Cassano. Per tre prostitute invece, è stato emesso un analogo provvedimento. Inoltre nella stessa circostanza è stato sottoposto a controllo e un uomo che alla guida di un auto, era in sosta con una prostituta ai margini della carreggiata. Elevata nei suoi confronti una contravvenzione.