Turismo, il Parco Nazionale della Sila sbarca su facebook

LORICA – Utilizzare i social-media per fare turismo, e’ questo un obiettivo primario del Parco Nazionale della Sila, sul quale si sta investendo per la valorizzazione delle potenzialita’ economiche, sociali e culturali del territorio del Parco.

Per questo sono stati convocati a Lorica, nella sede amministrativa del Parco, su iniziativa dell’Ente Parco e dell’Associazione “Calabresi Creativi”, tutti coloro che hanno interesse e partecipano alla creazione dell’offerta turistica del territorio del Parco della Sila. “Vengono chiamati gli stakeholders della Sila – si legge in una nota – e si apprestano a seguire degli incontri di formazione, sostenuti dal Ministero dell’Universita’ e della Ricerca, che lo co-finanzia nell’ambito del programma europeo “Smart Cities and Communities”. Tutto questo e’ frutto di un lavoro impostato dall’Associazione “Calabresi Creativi”, con il supporto del Parco Nazionale della Sila, che lancia la prima sperimentazione in Calabria di “Smart DMO”, un’iniziativa pensata per promuovere un’offerta turistica piu’ intelligente e integrata del territorio cogliendo appieno il ventaglio di opportunita’ commerciali offerte da Internet. L’obiettivo – spiega la nota – e’ quello di creare, attraverso i canali del digitale, una gestione di relazioni flessibile ed efficace tra il Parco Nazionale della Sila e gli operatori del mercato del turismo, al fine di posizionare il loro prodotto sul web facendo squadra. L’incontro, presieduto dalla Presidente del Parco Nazionale della Sila, Sonia Ferrari, e dal Presidente dell’Associazione “Calabresi Creativi”, Domenico Rositano, ha consentito agli esperti di illustrare tale programma, che consente la creazione di servizi turistici ed e’ per questo che ai partecipanti, a cominciare dalla stessa Presidente Sonia Ferrari, sono state consegnate la password e l’username utili per l’accesso alla piattaforma gratuita creata proprio per promuovere al meglio l’offerta turistica locale”.