Immacolata con il sole. Martedì affondo freddo Artico e prima neve in Calabria

Sabato ancora qualche annuvolamento sulle aree tirreniche centro-settentrionali con locali e deboli piovaschi, migliora il giorno dell’Immacolata dove prevarrà il sole. Martedì ecco arrivare aria fredda di origine artica. Attese piogge, rovesci sparsi e prime vere nevicate su Sila e Pollino

.

COSENZA – La prima vera neve della stagione in Calabria? Potrebbe arrivare su Sila e Pollino a quote di alta montagna all’inizio della prossima settimana, quando saremo interessati da un affondo di origine artica che cambierà lo scenario autunnale al quale eravamo abituati e che ci accompagnerà fino al weekend dove è atteso ancora qualche piovasco sparso tra oggi e la giornata di sabato, mentre domenica 8 dicembre, giorno dell’Immacolata, il cielo dovrebbe presentarsi per lo più poco nuvoloso salvo qualche addensamento più compatto nelle zone interne.

Come detto, però, la situazione meteo subirà una decisa evoluzione, anzi un vero stravolgimento all’inizio della prossima settimana quando una nuova saccatura in discesa da nord, alimentata da aria fredda di origine artica, porterà nuove piogge e rovesci sulla Calabria a partire dalla serata di lunedì 9. Precipitazioni che nella giornata di martedì e in parte anche mercoledì, con l’ingresso dell’aria fredda da nord nord, assumeranno carattere nevoso a quote superiori ai 1.000/1.200 metri ma non è escluso anche più in basso. Il tutto accompagnato da venti forti da nord e un consistente calo termico.

Per QuiCosenza, ecco le previsioni dettagliate per il weekend e l’inizio settimana sulla Calabria a cura di Andrea Raggini di MeteoGiuliacci.it